DOCUMENTARSI - Trenodia. Un corteo come forma d’arte
276
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-276,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1400,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-trenodia,qode_advanced_footer_responsive_1000,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive
 

DOCUMENTARSI

Ernesto De Martino, Morte e pianto rituale nel mondo antico, dal lamento pagano al pianto di Maria, Einaudi, 1958.

Michel Pastoureau, Nero. Storia di un colore, 2008, Ponte Alle Grazie.

Cecilia Mangini , Stendali’- Suonano ancora, Documentario, 1960. Testo di P.P. Pasolini.

Luigi Di Gianni, Magia Lucana, Documentario, 1958.

“Il velo della sposa” Mariangela Capossela

“Il velo della sposa” Mariangela Capossela, (2018, 7’23) video presentato al museo MACRO di Roma nell’autunno 2018 restituisce l’esperienza di un progetto artistico realizzato il 23 agosto del 2016 in occasione della manifestazione culturale irpina Sponzfest. L’artista ha coinvolto un folto gruppo di donne a partecipare ad una performance d’arte contemporanea in un paesino dell’alta Irpinia, Andretta (AV). Alcune di loro hanno accettato di mettere in comune un oggetto memoriale prezioso, il loro personale velo da sposa, per formare un unico lungo velo. Questa fusione del singolo nel collettivo diviene corteo in cammino verso un momento liberatorio, conquista del campanile e di un mondo a colori.